mercoledì 21 maggio 2014

Occupazione e disabilità “Verifiche sulle piante organiche comunali” .

L’associazione nazionale invalidi civili, comitato regionale, nella persona del presidente Mario Bianchini scrive al Presidente Regione Lazio, all’assessore al Lavoro Regione Lazio, all’assessore alle Politiche sociali Regione Lazio, al Presidente nazionale Anici per chiedere “Verifiche sulle piante organiche degli enti pubblici con particolare attenzione nei confronti delle fasce protette”.
La povertà è consistenza sociale, è progressione di numeri (aumento della crisi sociale) e non si intravedono decolli positivi in questa società che si richiama alla modernità ed alla solidarietà. Siamo a dire che soluzioni si potrebbero trovare negli ambiti delle amministrazione pubbliche, quale la riapertura di tutte le piante organiche per ricerche e monitoraggi o (indagini amministrative), per una reale conoscenza dei posti occupati, riservati agli invalidi civili, come previsto dalla normative. Sembrerebbe che periodicamente centri impieghi di varie zone della Regione Lazio con proprio foglio informativo, evidenzierebbero posti vuoti in organico in diverse amministrazione pubbliche. Se risultasse al vero tutto ciò, invitiamo le S.S.L.L. ad emanare circolari specifiche a tutte le amministrazioni interessate che in breve tempo dovrebbero dare risposte sui propri organici. Altri problemi da risolvere sono le assunzioni a tempo determinato che non prevedono nei bandi posti per invalidi civili. A volte anche in bandi (avvisi pubblici), con congruo numero di assunzioni. Riteniamo tutto ciò anormale. Le graduatorie provinciali del collocamento hanno una lunghissima lista di disoccupati, anche con professionalità diverse che potrebbero essere chiamate direttamente se previsto dalla legge. Questa Associazione fa richiesta di un incontro per poter discutere su quanto esposto sopra, ritenendo importante il lavoro e l’attesa di chi ha bisogno, di chi non ha più niente. Questa proposta è un invito di verifica atta a portare chiarezza e trasparenza sull’operato di chi gestisce la cosa pubblica”.

http://www.h24notizie.com/news/2014/05/21/occupazione-e-disabilita-il-presidente-dellanici-chiede-verifiche-sulle-piante-organiche-comunali/