mercoledì 3 settembre 2014

Nuovi tirocini per persone con disabilità al Parlamento Europeo.

Il Parlamento europeo offre tirocini retribuiti alle persone con disabilità, come misura d’azione positiva volta a favorire l’integrazione delle persone disabili sul luogo di lavoro.
Tali tirocini si rivolgono:
  • alle persone in possesso di un diploma universitario o di un istituto equivalente;
  • persone le cui qualifiche sono inferiori al livello universitario;
L’obiettivo del programma è offrire ad un certo numero di persone con disabilità un’esperienza di lavoro significativa e preziosa e l’occasione di familiarizzare con le attività del Parlamento europeo.
La durata di un tirocinio retribuito è 5 mesi non prorogabile.
I requisiti dei candidati sono:
  • possedere la cittadinanza di uno Stato membro dell’UE o di un paese candidato all’adesione;
  • avere compiuto 18 anni alla data di inizio del tirocinio;
  • avere una profonda conoscenza di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea;
  • non aver usufruito di un tirocinio o di un impiego retribuito di più di quattro settimane consecutive all’Unione europea;
  • certificato medico o certificato di disabilità rilasciato da un ente nazionale.
I tirocini sono proposti principalmente a Bruxelles e a Lussemburgo.
Il termine ultimo per inviare la domanda è il 15 ottobre 2014.
Tutte le informazioni per la candidatura sono disponibili sul sito www.europarl.europa.eu alla voce “Programma di tirocini per persone con disabilità”.
Fonte: gioventu.org
(s.f. /g.m.)