giovedì 14 maggio 2015

Napoli. Aggiornamento delle graduatorie del collocamento mirato.

La vecchia scadenza del 10 aprile è stata prorogata di alcune settimane. Occorre recarsi presso il Centro per l'impiego di pertinenza. Gli utenti già iscritti alle graduatorie che non aggiorneranno i dati verranno posti in coda alle graduatorie secondo la sola anzianità di iscrizione
NAPOLI - L'agenzia del lavoro dell'Anmil di Napoli informa che è stata prorogata al 29 maggio la scadenza del termine entro cui le persone con disabilità appartenenti alle categorie protette devono recarsi presso il proprio Centro di impiego di residenza per l'aggiornamento dei loro dati. Il motivo è quello della formazione delle graduatorie per l'avviamento al lavoro ex legge 68/99, graduatorie che sono in preparazione e che verranno pubblicate in tempi brevi. L'avviso è diretto agli utenti iscritti al collocamento mirato della Provincia di Napoli, ora Città Metropolitana di Napoli. La scadenza è prevista alle ore 13 del 29 maggio.
Gli utenti già iscritti alle graduatorie che non aggiorneranno i dati entro il 29 maggio 2015 verranno posti in coda alle graduatorie secondo la sola anzianità di iscrizione, in quanto non sarà stato possibile attribuire un punteggio per gli altri elementi che concorrono al punteggio complessivo. Pertanto a tali utenti saranno aggiunti, al punteggio per la sola anzianità di iscrizione, 5000 punti nella corrispondente graduatoria di appartenenza.
I documenti da aggiornare, su dichiarazione sostitutiva di certificazione (art. 46 DPR 445/2000 e s.m.i.) sono i seguenti: situazione familiare; situazione economica e patrimoniale personale. Mentre l'eventuale aggiornamento della percentuale di invalidità (l'aggravamento o la diminuzione della) o il riconoscimento o la perdita dei benefici di cui alla legge 104/92 o l'iscrizione all'albo dei centralinisti non vedenti ecc., possono essere aggiornati producendo la documentazione in originale o in copia conforme; pertanto il possesso di tali requisiti, non è autocertificabile. Per maggiori informazioni consultare il sito http://lavoroinrete.cittametropolitana.na.it/
Grazie all'azione portata avanti dalla Federhand/Fish Campania  in questi mesi, si è riusciti ad ottenere la proroga per un altro mese per dare la possibilità ai lavoratori e alle lavoratrici con disabilità di aggiornare la propria posizione  entro il 29 maggio. Ricordiamo che la Federhand/Fish  che lo scorso 30 Marzo organizzò in collaborazione con la Fand Campania un'iniziativa che aveva come obiettivo di informare le persone con disabilità e le associazioni sul tema degli aggiornamenti. A tale iniziativa intervennero i funzionari della Direzione del Lavoro di Napoli nella figura della dott.ssa Mangia e del dott. Sorrentino,che spiegarono al procedura dell'aggiornamento e fecero presente che solo 3mila persone su 40 mila iscritte al collocamento mirato avevano aggiornato la loro posizione. Oltre alla presenza della Direzione del Lavoro,intervenne il consigliere regionale Corrado Gabriele,invito rivolto anche ad altri componenti della commissione lavoro regionale e all'Assessore Nappi,ma non presenti. L'azione della Federazione continuerà informando tutti i lavoratori e lavoratrici della Città Metropolitana di Napoli e della Provincia. 
Link Principale: Fish Campania
Un caro saluto
Daniele