martedì 26 maggio 2015

Biagio Iacolare ( UDC ) firma il documento elaborato dalla Fish Regionale.

 di Lucia Pempinelli
Anche Biagio Iacolare candidato consigliere regionale per la lista dell'Udc nella provincia di Napoli ha firmato il documento.
Si dovrebbe - ha dichiarato  Biagio Iacolare Vicepresidente del Consiglio della Regione Campania uscente -  assegnare  direttamente ai Comuni le risorse finanziarie , attualmente attribuite alle Regioni , per le politiche sociali. Attribuire ai Comuni le determinazioni dei principi sull'organizzazione dei servizi e dell'attività alla tutela della salute e i criteri di finanziamento.
In questi anni - ha dichiarato Daniele Romano , Presidente della Fish - non si è investito nelle politiche sociali. La Regione ha abbondonato i Comuni che, per via delle scarse risorse finanziarie , non hanno avuto la capacità di garantire assistenza. Il sistema è stato smantellato.«La situazione attuale delle persone con disabilità nella nostra Regione è drammatica: non ci sono servizi a sufficienza e quei pochi esistenti non sono adeguati alle esigenze delle persone con disabilità e dei loro familiari. L’inserimento lavorativo poi è un miraggio; i trasporti pubblici non garantiscono la libera mobilità sul territorio regionale, e la Legge 13/89 che interviene per il superamento delle barriere negli edifici privati non viene finanziata da anni, ma c’è molto altro ancora! Insomma, la Campania è all’anno zero, o peggio, ancora all’anno sotto zero per quanto riguarda le politiche rivolte alle persone con disabilità.» 


Abbiamo elaborato , quindi, un documento esposto all'attenzione di tutti i candidati al Consiglio e alla Presidenza della Regione Campania .

Che sottoscrive il nostro documento non è un impegno formale.