venerdì 29 maggio 2015

Daniele Romano :è' arrivato il momento di realizzare i loro diritti e non più solo di elencarli.


Chiediamo con forza un rinnovato e concreto impegno, per il rispetto dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie, perché è arrivato il momento di realizzare i loro diritti e non più solo di elencarli»: cosi' si apre il nostro Manifesto sulla condizione delle persone con disabilità e le politiche della Regione Campania, proposto a tutti i candidati alla Presidenza e al Consiglio della Campania, in vista delle ormai imminenti elezioni regionali del 31 maggio.
L’adesione e la relativa sottoscrizione è arrivata da quattro candidati alla Presidenza della Campania Vincenzo De Luca della coalizione del centro-sinistra, Valeria Ciarambino del Movimento 5 Stelle, Salvatore Vozza di Sinistra al Lavoro per la Campania e Marco Esposito di MO! Lista Civica per la Campania.Manca all’appello Stefano Caldoro contattato tramite l’Assessore regionale alle politiche sociali per un confronto ma poi non è arrivata nessuna risposta.



Hanno sottoscritto il Manifesto,insieme a loro numerosi altri candidati alla carica di Consiglieri :Giulia Abbate, Dario Abbate, Lucia Esposito, Anna Petrone, Franco Picarone, Stefano Graziano, Giovanni Chianese, Angela D’Angelo, Antonio Marciano, Angela Cortese e Gianluca Daniele di PD-De Luca Presidente; Luigi Gargiulo di Centro Democratico-De Luca Presidente; Antonio Simeone e Corrado Gabriele di PSI-De Luca Presidente; Franco Zoino, Maria Leli e Caterina Musella di IdV-De Luca Presidente; Luigi Bosco di Campania Libera-De Luca Presidente; Biagio Iacolare e Flavia Matrisciano Udc-De Luca Presidente,Pino De Stasio, Anna Fabiano, Gerardo Rosania, Raffaella Casciello e Costanza Boccardi di Sinistra al Lavoro per la Campania; Lucio Iavarone e Virginia Capuano di MO! Lista Civica per la Campania.