mercoledì 27 maggio 2015

Asl Napoli 1 Asl Napoli 3 Sud Gianluca Daniele (PD): “Basta con i concorsi banditi e fermi da anni”


 Asl Napoli 1 Asl Napoli 3 Sud Gianluca Daniele (PD): “Basta con i concorsi banditi e fermi da anni”

“Nel 2010, l’ASL Napoli 1 ha bandito per 74 assistenti amministrativi un concorso pubblico, riservato alle “categorie protette” (legge 68/99), che ha dato la speranza di ottenere un lavoro e migliori condizioni di vita a centinaia di persone. Dopo la prova preselettiva nel 2011, a cui hanno partecipato oltre 900 candidati, solo nel 2014 è stata effettuata la prima prova scritta del concorso, a cui hanno preso parte 175 persone e, a sei mesi di distanza, gli elaborati non sono stati ancora corretti, cosicché il concorso risulta tuttora bloccato”.
A denunciarlo è , candidato al Consiglio regionale della Campania per il , che aggiunge: “E non è l’unico caso di concorso inspiegabilmente sospeso, tra quelli indetti dalla Regione Campania: nell’agosto 2012 è stato, ad esempio, pubblicato il bando dell’Asl Na3Sud per 41 assistenti amministrativi a cui possono prendere parte solo coloro i quali, per tutta la durata dell’iter concorsuale, sono disoccupati. Solo dopo due anni, nel novembre 2014, si è sostenuta la prova scritta, ma mancano ancora i risultati. Le persone coinvolte in questo strazio hanno chiesto in ogni modo e con ogni mezzo di sapere quanto ancora devono aspettare. Sono trascorsi anni durante i quali hanno perso, tra le altre cose, formazione professionale, contributi, stipendi, dovendo anche rispettare il paradossale obbligo concorsuale a rimanere disoccupati. Bisogna impegnarsi – conclude Daniele – affinché ci sia la chiusura immediata dei concorsi e l’assunzione con contratto dei vincitori, che non possono restare in perenne attesa”.