sabato 31 maggio 2014

Inserire un disabile in azienda. Se ne parla nel workshop del progetto Abil-Mente

TURISMO SOCIALE

Inserire un disabile in azienda. Se ne parla nel workshop del progetto Abil-Mente

Il prossimo 5 giugno presso Villa Niscemi la presentazione della seconda fase del progetto che prevede l'inserimento in azienda per 8 mesi di soggetti disabili

Si intitola "Inserisci un disabile nella tua azienda" il workshop del progetto Abil-Mente nel settore del turismo sociale e accessibile e della ristorazione che si terrà a Palermo giovedì 5 giugno, presso Villa Niscemi, Sala delle Carrozze. 

Il progetto Abil-Mente ha l'obiettivo di inserire i disabili nel mondo del lavoro. Finora ha dato la possibilità ad un gruppo di persone disabili di partecipare ad un percorso di formazione che è durato un anno. Adesso è in programma una fase di accompagnamento chiamata work experience effettuata presso imprese operanti nei settori prescelti quale momento formativo on the Job. La work experience della durata di 8 mesi in azienda vuole offrire agli allievi una opportunità reale di lavoro. Ciascun allievo farà 140 ore al mese.


Questa esperienza prevede l'inserimento sul campo degli allievi dando loro l'opportunità di sperimentare quanto appreso nella fase prettamente formativa e di capire e individuare quali dinamiche si mettono in atto in ambiti lavorativi ed aziendali. Durante la permanenza nelle aziende, gli allievi saranno costantemente affiancati da tutor di accompagnamento in modo da consentire loro di verificare la rispondenza di quanto appreso in aula a modelli reali. 
Il capofila del progetto è l'Associazione Siciliana Medullolesi Spinali di Palermo e tra i partner, oltre alla società di eventi e comunicazione Tempo Reale, si contano associazioni che operano nel settore della formazione, del volontariato e nella promozione di importanti iniziative a livello europeo. 

fonte principale: ilsitodipalermo.it