martedì 7 aprile 2015

Nuova "Chiamata con Avviso pubblico" per i lavoratori iscritti negli elenchi della Legge 68/99



Lavoratori disabili: nuova edizione della “Chiamata con Avviso pubblico”. Le offerte disponibili dal 13 al 24 aprile 2015

Dal 13 al 24 aprile 2015 l’Ufficio Inserimento lavorativo disabili della Città metropolitana di Bologna effettua una nuova “Chiamata con avviso pubblico”, (art. 9, co. 5 della L. 68/99).
La Chiamata prevede la pubblicazione, presso gli sportelli dei Centri per l’Impiego (CIP) del territorio provinciale e all’Ufficio Disabili, di offerte di lavoro disponibili in aziende private e in Pubbliche Amministrazioni, riservate a persone con disabilità iscritte negli elenchi del collocamento mirato.
Le persone interessate all’avviamento al lavoro, che non abbiano una invalidità psichica  (art. 9, co.4  L. 68/99), possono fornire la propria disponibilità per essere avviati nelle postazioni pubblicizzate.
E’ possibile aderire a un massimo di tre offerte, senza alcun limite territoriale del CIP di riferimento, compilando il modulo disponibile presso i CIP e l’Ufficio Disabili.
Al momento dell’adesione il candidato deve essere disoccupato o inoccupato ai sensi del DLgs. 297/02 e  iscritto all’elenco della L. 68/99 alla data del 10/04/2015.
I lavoratori disabili devono presentarsi allo sportello muniti di un documento di identità valido, dell’eventuale nuovo verbale di invalidità e della diagnosi funzionale.
Gli sarà richiesto di autocertificare il reddito relativo all’anno 2013 e la presenza di eventuali familiari a carico.

Ulteriori informazioni: sito Lavoro Nuova "Chiamata con Avviso pubblico" per i lavoratori iscritti negli elenchi della Legge 68/99